Laboratorio MD

Giovanna Zinghi

Team di ricerca



Architetto e fotografa ma, soprattutto, “Esploratrice tessile”, da anni svolge attività di studio (e applicazione) e di ricerca sulla versatilità dei tessuti in rapporto all’architettura contemporanea e al design sperimentando nuove tecnologie e creando nuovi oggetti.
Appassionata di fotografia, utilizza anche questo mezzo espressivo per “contaminare” i suoi esperimenti e progetti tessili, sia per gli interni sia per gli esterni.
Lavora come consulente tessile per alcuni studi di architettura, curando installazioni, completamenti progettuali e packaging dei progetti stessi.
Assistente del Prof. Giuseppe Pasquali al corso di Laboratorio II della Facoltà di Architettura di Roma dal 2003 al 2006.
Insegna presso l’Istituto Europeo di Design di Roma la disciplina “Materiali morbidi” al “Master in Architettura degli interni” e al corso triennale sia di “Architettura degli interni” sia di “Industrial Design” e al corso “Furniture” in lingua inglese; al Master in “Interior Yatch Design”. Al Master di primo livello “Masterpac” presso la Facoltà di Architettura di Valle Giulia.

Mostre e pubblicazioni:
Partecipa all’evento “Officina delle arti” con un oggetto di design in tessuto “Diaframma”, nell’edizione 2003 pubblicato su “Brava Casa “ di marzo 2003; nel 2004 con “Gasp a Ghost!!!!” (pubblicato su “Abitare” n.437); nel 2005 con “Pedra”,all’interno della mostra “20 sedie per 20 personaggi”, (pubblicata in “Abitare” n.447“; in “La Repubblica” inserto “Affari e finanza” del 21 febbraio 2005;in “Brava Casa” marzo 2005; ne “Il Messaggero” del 26 febbraio 2005.
Sempre presso “Officina delle arti” all’evento “Il mosaico” edizione 2004 con ”Tessere…” (con relativa pubblicazione su “Brava Casa” marzo 2004).
Partecipa ad una mostra all’interno del circuito del “Fuori Salone” di Milano nel 2004 presso Spazio Lab; all’evento “Unicitè” nell’ambito del “Miart” presso “Superstidio Più” nel 2005; alla mostra presso il Consolato Italiano a Manchester nel 2005.   
Partecipa in qualità di artista/fotografa alla mostra collettiva “Le altre Lilith” con il trittico “Trame” presso le Scuderie Aldobrandini nel 2005; alla mostra “Sedie d’artista” nel 2006.
Partecipa con “Separ(M)è” all’edizione 2006 di “Officina delle arti”.
Nel 2007 sempre nell’ambito di “Officina delle Arti” ha presentato “Dormi?” un poncho per due persone, ed ha curato e allestito lo spazio dedicato all’intimità e al sonno.
Sempre nel 2007 ha partecipato come fotografa alla mostra “Acqua”, “l’acqua nell’arte contemporanea” in collaborazione con la Galleria Forni.
Nell’ambito di “Forme & Materie dell’Abitare” alla mostra “Seconda vita” con “Sacco di patate!” nel 2008.
Mostra personale “Tramare tra-me” presso la Galleria Sinopia Laboratori a Roma 2007/2008.
Mostra collettiva “115 artisti pro ADO” a Fabriano (AN) 2008.
Mostra collettiva “Tuscolanae 3” a Frascati presso le Scuderie Aldobrandini nel 2008.
Nel 2008 la Jannelli & Volpi azienda produttrice di carte da parati ha inserito quattro sue proposte fotografiche rielaborate nella collezione permanente.
Mostra collettiva “New York New York” rassegna di pittura e fotografia presso la Galleria Forni a Bologna 2008, in qualità di fotografa.
Collettiva “New – York” presso la Galerie Caroline Dechamby a Crans Montana Suisse (2009).
Alla mostra “Officina delle arti” con il pezzo “Guardiamo le stelle?” nel 2009.
Mostra collettiva “T + T = A” presso le Scuderie Aldobrandini per l’Arte Frascati nel 2009.
Mostra collettiva “Tesori artigiani L’Arte del fare tra passato e futuro” presso il Complesso
del Vittoriano a Roma nel 2009.
“Rassegna fotografica alla Forni” collettiva di opere fotografiche di artisti contemporanei presso la Galleria Forni di Bologna 2009.
Partecipa in qualità di designer all’evento “Servizio al Pubblico” all’interno della rassegna “Pubblicamente 2009 Ritorno al futuro” promossa dallo IED Roma.
Alcune sue fotografie sono state selezionate per il catalogo della mostra “The Surreal House” presso la Barbican Art Gallery di Londra 2010.
Alcune sue creazioni gioiello in resina sono in vendita presso Crepundia a Bologna.

www.giozinghi.com

giozinghi@libero.it