Laboratorio MD

Christina Conti

Team di ricerca



Christina Conti (Udine, 1967), ricercatore universitario di Tecnologia dell'architettura presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Udine, si è laureata all'IUAV di Venezia (1993), è architetto (Venezia, 1994) e dottore di ricerca in Tecnologia dell'Architettura (Ferrara, 2003); è stata assegnista di ricerca presso l'Università IUAV di Venezia e successivamente presso l'Università degli Studi di Udine dove tuttora svolge attività di ricerca e insegnamento nel Corso di Studi in Architettura.

Dal 1995 svolge con continuità attività di ricerca scientifica occupandosi di costruzione del progetto di architettura con attenzione all'innovazione e all'evoluzione delle tecniche e dei materiali e con riferimento alle variabili di processo e di prodotto; in particolare persegue le tematiche sviluppate fin dalla fase di formazione continuando l'esperienza iniziata nell'ambito dell'ArTec, Archivio delle tecniche e dei materiali per l'architettura e il disegno industriale, struttura interdipartimentale dell'Università IUAV di Venezia (www.iuav.it/artec).

E' stata membro di gruppi di lavoro di programmi di ricerca scientifica di interesse nazionale cofinanziati con fondi MIUR (bando 2000; bando 2003; bando 2005) e, negli anni 2008 e 2009, è stata responsabile scientifico di una ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell'Università degli Studi di Udine per la progettazione di sistemi in pietra arenaria.

Attualmente per il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell'Università degli Studi di Udine è coordinatore di una ricerca sulla produzione internazionale degli architetti friulani (bando 2009, LR 19/2004 del Friuli Venezia Giulia) e responsabile scientifico di una ricerca biennale sull'abbattimento delle barriere architettoniche; è inoltre membro del comitato scientifico del Centro Informativo Regionale CRIBA.

E' autore di alcuni volumi, numerosi saggi e articoli su riviste nazionali, oltre ad aver curato una raccolta di scritti che, alle diverse scale del progetto, raccontano il contesto attuale attraverso l'architettura (raccolta redatta in occasione dell'istituzione del secondo anno del Corso di Studi di Architettura dell'Università di Udine).